ArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

San Berillo Web Serie Doc: Questione di spazio

La sesta puntata delle dieci previste nella web serie realizzata dagli allievi della prima edizione del laboratorio di documentazione audiovisiva realizzato nel quartiere San Berillo nell'ambito del progetto "Trame di Quartiere"




In video la sesta puntata "San Berillo Web Serie Doc", frutto del laboratorio di documentazione audiovisiva tenuto dalla regista Maria Arena. A realizzare la webserie sono stati gli stessi allievi del laboratorio realizzato a San Berillo nell'ambito del progetto "Trame di Quartiere".

Un episodio dedicato al tema dello spazio, all'Africa dentro la Sicilia, alla comunità senegalese e alla convivenza con gli abitanti del quartiere. Un "viaggio" raccontato dai protagonisti: da Demba, che abbiamo già conosciuto, a Sylla, vicepresidente dell'associazione dei senegalesi, che accenna alla storia della comunità residente a San Berillo, che si trova a fare i conti con spazi limitati e spesso inadatti. E ancora il racconto di Seka che, nonostante le case a rischio di crollo e gli affitti non proprio bassi, come altri membri della comunità che lavorano per lo più nel vicino mercato, non andrebbe ad abitare altrove. La spesa è gestita aumentando il numero di abitanti per alloggio e la solidarietà e l'accoglienza tra migranti favorisce la permanenza nel quartiere.
L'avvocato Linda Cannilla, che lavora a San Berillo ed è specializzata in diritti umani,si sofferma sull'affollamento di alcuni luoghi. La comunità senegalese è percepita come stabile anche dagli italiani. Tuttavia emerge l'idea del ghetto. Altri cittadini considerati ai margini lo popolano, in particolare le prostitute e i trans. La convivenza non sempre è facile, come testimonia un episodio spiacevole che ci racconta lo stesso Roberto Ferlito del comitato di quartiere. I contrasti non mancano anche con gli altri abitanti, come appare evidente dalle loro testimonianze e dai racconti degli stessi senegalesi.
Forse alcuni di questi problemi potrebbero essere mitigati da un ripensamento dello spazio di San Berillo. 


Vedi anche