AntropologiaArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Catania si muove: dance attack alla metro e al Monastero dei Benedettini

di Zammł TV (video)

Ventisei ballerini provenienti da tutte le parti del mondo hanno coinvolto la cittą in un flash mob di danza urbana realizzato per gli spazi della fermata "Giovanni XXIII" e poi replicato nel cortile dei Benedettini




"Catania si muove" portando la danza in giro per la cittą: ecco alcuni momenti del dance attack dei danzatori del percorso "MoDem", ospiti in cittą in occasione dell'iniziativa "The Risico Screening" (20-28 ottobre 2017) promossa dalla Compagnia Zappalą Danza.

I 26 danzatori, provenienti da tutte le parti del mondo, sono stati ripresi durante un coinvolgente momento di danza urbana realizzato appositamente per gli spazi della fermata "Giovanni XXIII" della metropolitana e curato dal coreografo Enrico Musmeci. Primo passo di un sodalizio - quello tra Scenario Pubblico e la Ferrovia Circumetnea - che mira a promuovere la danza contemporanea e a stimolare gli spostamenti sostenibili.

Nella seconda parte, dance attack al Monastero dei Benedettini di Catania.