AntropologiaArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Dio Ŕ morto? Filosofia e religione secondo Giulio Giorello

Nell'ambito del 38░ Congresso della societÓ filosofica italiana, tenutosi a Catania in collaborazione con l'UniversitÓ di Catania e il Dipartimento di Scienze della Formazione, il filosofo Giulio Giorello riflette sulla condizione della religione nel mondo di oggi.  Da don Giussani a Piergiorgio Odifreddi, passando per Nietzsche e Darwin.




"╚ difficile liquidare il problema di Dio come un residuo di etÓ superstiziose. Don Giussani? Ho scritto che per me Ŕ stato un ottimo maestro di ateismo. Se i religiosi sono quelli lý, meglio stare con gli atei. Poi ci sono atei come Piergiorgio Odifreddi, e allora uno dice: meglio rivalutare i grandi temperamenti religiosi...".

Giulio Giorello, filosofo, matematico ed epistemologo italiano, docente Filosofia della Scienza all'UniversitÓ di Milano, risponde alla domanda sulla "morte di Dio" elaborata da Nietzsche.

"La domanda civile di filosofia" Ŕ il titolo della conversazione tra i filosofi Maurizio Ferraris (UniversitÓ di Torino), Giulio Giorello (UniversitÓ di Milano) e Gereon Wolters (UniversitÓ di Costanza), intervistati dalla giornalista Rosa Maria Di Natale per Zamm¨ TV, la web television dell'UniversitÓ di Catania.

Con loro, nell'Aula 2 del Palazzo centrale dell'UniversitÓ di Catania, ci sono Francesco Coniglione, presidente della SFI (SocietÓ filosofica italiana, fondata nel 1906) e Stefano Poggi, presidente al XXXVIII Congresso SFI.

L'intervista Ŕ stata registrata nell'ambito del 38░ Congresso della societÓ filosofica italiana, tenutosi a Catania in collaborazione con l'UniversitÓ di Catania e il Dipartimento di Scienze della Formazione, dal 31 ottobre e 2 novembre 2013, sul tema: "La domanda civile di filosofia. Modi, tipi e generi del filosofare per la societÓ del XXI secolo".

Qui il link per la versione integrale della Conversazione: http://www.youtube.com/watch?v=VLA3q_gzROE


Vedi anche