AntropologiaArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Le basi del Diritto costituzionale

L'analisi e lo studio dei primi articoli della carta costituzionale, contenenti i principi fondamentali della stessa. «Un documento che regola il modo di vivere insieme dei cittadini», spiega Ida Nicotra, docente del dipartimento di Giurisprudenza di Unict




«Il diritto costituzionale è lo studio della costituzione italiana, un documento fondamentale che raccoglie i principi fondamentali, i diritti e i doveri delle persone e la parte organizzativa dello Stato. Ma la funzione più importante del diritto è fare in modo che le aspettative e i bisogni delle persone possano essere soddisfatti e si possa vivere insieme». Così Ida Nicotra, docente del dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Catania, introduce alle future possibili matricole le basi del Diritto Costituzionale, durante gli eventi dell'Open day.

Attraverso l'analisi e la spiegazione dei primi articoli della Costituzione, contenenti i principi fondamentali della carta, la docente cerca di calare la teoria nella pratica quotidiana. Toccando temi come la parità tra uomo e donna, il femminicidio o ancora il razzismo. Senza dimenticare i consigli - la necessità di avere passione per i propri studi, alla base del lavoro del futuro - e un monito: «Uno Stato che non dà speranze è uno stato che fallisce il compito prioritario della sua esistenza».