AntropologiaArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Il ritorno della religione

C'Ŕ un ritorno della religione in Italia? Su questo argomento si confrontano Maurizio Ferraris, docente dell'UniversitÓ di Torino, e Gereon Wolters, dell'UniversitÓ di Costanza. Un dibattito che si inserisce in una conversazione pi¨ ampia dal titolo "La domanda civile di filosofia", a cui partecipa anche il filosofo Giulio Giorello (UniversitÓ di Milano)




Dice Ferraris: "Ogni Papa ha avuto il suo cattolicesimo. La fede degli italiani? Avrei qualche dubbio. Una volta era bon ton politico proclamarci cattolici o cristiani, eppure le chiese sono sempre vuote". Wolters aggiunge: "Ognuno ha un'idea diversa di Dio. Il ritorno della religione? Non torna la religione tradizionale ma le domande che hanno a che fare con la contingenza dell'uomo, cioŔ con tutte quelle situazioni che non possiamo controllare, dalla morte alla malattia".

Maurizio Ferraris Ŕ ordinario di Filosofia teoretica presso la FacoltÓ di Lettere e Filosofia dell'UniversitÓ degli Studi di Torino; Gereon Wolters Ŕ docente di Filosofia e Storia delle Scienze presso la FacoltÓ di Filosofia dell'UniversitÓ di Costanza. Entrambi rispondono alla domanda sul presunto "ritorno della religione" in Italia.

"La domanda civile di filosofia" Ŕ il titolo della conversazione tra i filosofi Maurizio Ferraris (UniversitÓ di Torino), Giulio Giorello (UniversitÓ di Milano) e Gereon Wolters (UniversitÓ di Costanza), intervistati dalla giornalista Rosa Maria Di Natale per Zamm¨ TV, la web television dell'UniversitÓ di Catania.

Con loro, nell'Aula 2 del Palazzo centrale dell'UniversitÓ di Catania, ci sono Francesco Coniglione, presidente della SFI (SocietÓ filosofica italiana, fondata nel 1906) e Stefano Poggi, presidente al XXXVIII Congresso SFI.

L'intervista Ŕ stata registrata nell'ambito del 38░ Congresso della societÓ filosofica italiana, tenutosi a Catania in collaborazione con l'UniversitÓ di Catania e il Dipartimento di Scienze della Formazione, dal 31 ottobre e 2 novembre 2013, sul tema: "La domanda civile di filosofia. Modi, tipi e generi del filosofare per la societÓ del XXI secolo".

Qui il link per la versione integrale della Conversazione: http://www.youtube.com/watch?v=VLA3q_gzROE


Vedi anche