AntropologiaArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Isabel Allende: «Madri e figlie, il coraggio delle donne attraverso le generazioni»

di redazione web

La grande scrittrice cilena ha inaugurato il festival Taobuk 2017, in occasione dell'anteprima che si è svolta al Teatro romano di Catania: guarda il video integrale della sua relazione e l'intervista




La scrittrice Isabel Allende - autrice di romanzi come "La casa degli spiriti", "Ritratto in seppia", "La figlia della fortuna" - ha inaugurato il festival Taobuk 2017 (Taormina Book Festival), in occasione dell'anteprima che si è svolta al Teatro romano di Catania sabato 3 giugno 2017.

Momento cruciale dell’evento è stato lo speach dall’impronta fortemente autobiografica che Isabel Allende ha tenuto davanti al pubblico. Una riflessione, quasi un racconto, intitolato “Madri e figlie - Il coraggio delle donne attraverso le generazioni”, un’ampia riflessione sui risvolti universali, culturali e civili, ma soprattutto umani, che assume il rapporto di ascendenza e discendenza in linea femminile, inteso in senso non solo genetico.

In questo video la relazione integrale (in lingua spagnola) che la grande scrittrice cilena ha tenuto a Catania.

A dialogare con Isabel Allende è stata poi la giornalista Alessandra Coppola, firma del Corriere della Sera. Ecco il video dell'intervista: