AntropologiaArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

L'Università torna al cinema

Si inaugura lunedì 27 marzo, con il film musicale "Sing Street", l'edizione numero 14 della rassegna in lingua originale dell'Università di Catania. L'ingresso al cinema Odeon, come sempre, è libero per studenti, personale e docenti fino ad esaurimento dei posti in sala

Torna anche quest'anno "Learn by Movies", la rassegna di film in lingua originale dell’Università di Catania, nata nel 2001 per iniziativa dell’allora Facoltà di Lingue e Letterature straniere, è diventata col passare degli anni un punto di riferimento per la comunità studentesca catanese e per tutti gli appassionati di cinema in generale.

Proporre le pellicole in edizione originale si è rivelato, infatti, non solo uno strumento per misurare le proprie conoscenze linguistiche in maniera meno convenzionale e certamente più rilassante dei consueti test ed esami, ma soprattutto come un invito ad accostarsi al cinema di qualità. Il successo ripetuto di "Learn by Movies" si spiega soprattutto col piacere "cinefilo" di godersi film di eccellente qualità artistica ascoltando la voce degli attori, al di là dell'artificio del doppiaggio.

Learn by Movies 2017 non sarà soltanto a stelle e strisce. Il cartellone prevede 14 film in sette lingue (come sempre a ingresso libero, fino a esaurimento dei posti): due le pellicole in programma ogni lunedì, a partire dal 27 marzo, con proiezioni alle 18 e alle 20:30 e replica del secondo film alle 22:40. 

Per dare il giusto spazio anche alle cinematografie non in lingua inglese, il programma spazia da pellicole premiate o candidate all’ultima edizione degli Oscar ("La La Land" di Damien Chazelle, "Arrival" di Denis Villeneuve, "Animali fantastici" di David Yates, "Toni Erdmann" di Maren Ade, "Land of Mine" di Martin Zandvliet) a film più di nicchia, come l'irlandese "Sing Street" di John Carney (Sundance Film Festival), scelto come film d'apertura; sempre il 27 marzo è in programma anche "Umimachi Diary / Little Sister", alle 18. 

Inoltre "Learn by Movies" ospiterà un giovane regista per dialogare con il pubblico. Ospite dell'edizione 2017 sarà Fabio Mollo, al suo secondo lungometraggio di finzione con "Il padre d'Italia". Tra gli altri film anche "Neruda" (lunedì 3 aprile), "Ученик (M)uchenik / Parola di Dio" (lunedì 10 aprile), "El Clan" (8 maggio), "Laurence Anyways" (15 maggio) e "Demain" (22 maggio).

Infine, grazie a un accordo con Cinestudio, la conclusione della rassegna coinciderà con l’avvio della stagione estiva dell’Arena Argentina, in programma il 1° giugno, oltre a "Land of Mine" anche "Ma'a al-Fidda / Silvered Water, Syria Self Portrait". Tutti i dettagli sul programma sono comunque disponibili alla pagina facebook di Learn by Movies e sul sito degli eventi d'Ateneo www.agenda.unict.it/learnbymovies.

INGRESSO LIBERO CON PASS. Quest'anno per disciplinare l'ingresso in sala in occasione degli spettacoli più affollati, quelli delle 20:30 dei film in lingua inglese, nei giorni 27 marzo, 10 aprile, 8 maggio e 22 maggio (proiezione delle ore 20:30) l'ingresso sarà consentito solo agli spettatori muniti di pass da ritirare gratuitamente alla cassa del cinema prima di entrare in sala. I pass verranno consegnati il giorno stesso della proiezione, a partire dalle ore 20, e verrà dato un pass a testa fino ad esaurimento dei posti in sala. Non sarà consentita la consegna di più pass per una sola persona.

Comunque a Learn by Movies c'è posto per tutti. Coloro i quali non faranno in tempo a ritirare il PASS per lo spettacolo delle ore 20:30 potranno accedere liberamente alla replica delle 22:40.


Vedi anche