AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Non Giovanni: «È stato bello. In ogni tappa c'era qualcuno ad aspettarci»

di Vittoria Marletta

Sono arrivati stanchi e quasi privi di voce ma entusiasti dell’accoglienza riservata loro. Riascolta la terza puntata dell'Uniweb tour

Per la serie «perché se salgo su mi vengono le vertigini» quale miglior posto per completare il tour che ha portato Non Giovanni e la sua band in giro per le maggiori città italiane, se non al sud dello stivale?

Li abbiamo conosciuti attraverso i loro racconti ma soprattutto ascoltando le canzoni tratte dall’lp Ho deciso di restare in Italia. Hanno suonato al ritmo di euforia mista a nostalgia per la fine di un’esperienza così gratificante.

Giovanni Santese, il front man del gruppo, assieme a Francesco Lenti alla tastiera e Giacomo Abatematteo alle percussioni, ci hanno fatto sorridere raccontando gli inizi della loro unione artistica e di tutti i personaggi famosi a cui il cantante viene paragonato per ragioni estetiche, tra cui anche Riccardo Cocciante.

Tante storie e chilometri percorsi. Hanno lasciato un pezzo di loro in ogni posto dove sono stati. Saranno famosi, ne siamo certi.


Vedi anche