AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Pillole di Economia e gestione delle imprese

Comprendere i meccanismi di start-up e aziende mature, dalle piccole alle grandi realtÓ che operano in diversi settori, attraverso un approccio adatto ai tempi. ╚ l'obiettivo del ciclo di lezioni di Economia e gestione delle imprese a cura di Rosario Faraci, docente dell'universitÓ di Catania




Comprendere come funziona un'impresa e studiarne i meccanismi di governo con un approccio diverso da quello cosiddetto funzionale che, ancora improntato ad una logica di tipo manifatturiero, non riesce a cogliere pienamente l'evoluzione del business specialmente nella moderna economia dei servizi. 

L'approccio proposto in questo volume di Economia e gestione delle imprese Ŕ del tipo CapacitÓ-Processi-CompetitivitÓ ed Ŕ finalizzato a comprendere, in ottica circolare, il funzionamento di imprese start up e mature; operanti sia nei settori manifatturieri che del terziario; di piccole, medie e grandi dimensioni. 

L'approccio CapacitÓ-Processi-CompetitivitÓ muove dal sistema di competenze e capacitÓ possedute dalle risorse umane in azienda e, dispiegandosi attraverso un insieme di processi che si realizzano all'interno delle imprese, prova a spiegare come e perchÚ un'impresa Ŕ competitiva sui mercati in cui opera.