AntropologiaArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

"Sei pagine in cerca d’autore" al Castello Ursino

di redazione web

Prende il via il 16 marzo il laboratorio condotto dalla filologa Milena Romano e dal cantastorie Ivan Rizzotto che unisce gli strumenti tecnici e scientifici della scrittura con la creatività


Prende il via il 16 marzo al Castello Ursino di Catania un'interessante opportunità formativa: si tratta del laboratorio di scrittura creativa “Sei pagine in cerca d’autore” che sarà condotto da Milena Romano, dottore in Filologia Moderna indirizzo Editing, e Ivan Rizzotto, attore, musico e cantastorie, che ama definirsi giocoliere di parole e divoratore di letteratura. 

Sei lezioni da un’ora e mezza ciascuno che si terranno il giovedì alle 19:30. Si partirà dalla conoscenza del testo, con i primi giochi di scrittura creativa, passando dal punto di vista del narratore, dalla definizione di un incipit, fino ad arrivare alla costruzione del finale di una storia, senza dimenticare l’ascolto dei testi che verranno scritti, per sentirne la loro musicalità, perché la parola scritta va anche "ascoltata".

L’obiettivo del corso è quello di unire strumenti tecnici e scientifici della scrittura con la creatività che bisogna mettere in campo quando ci si ritrova con un foglio di carta bianco e una penna in mano. Chi parteciperà al corso potrà mettere alla prova la propria creatività, con un equilibrio costante tra corpo e mente, dedicandosi ad applicazioni testuali e ad esercizi di scrittura.

Ogni incontro sarà diviso in due parti, una più teorica, quella condotta dalla Romano e una più “giocosa”, quella con Ivan Rizzotto, per riuscire a mettere nero su bianco le esperienze di tutti i giorni, traducendo in parola il vissuto e facendo prendere forma alle proprie idee.

Il progetto è nato dalla collaborazione tra CUB – Castello Ursino Bookshop (gestito da Officine Culturali e Karma Communication) e l’associazione Koros di Catania. Per informazioni sui costi e sulle iscrizioni consultate questo link