AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

"Soundtrack Residencies", bando per compositori e musicisti under 35

di Mariateresa Calabretta

C'è tempo fino al 31 ottobre 2018 per partecipare all'open call per esperti di musica elettronica


L’associazione Culturale Zo ha lanciato "Soundtrack - Residencies", open call per quattro compositori e musicisti siciliani under 35 interessati ad approfondire un percorso creativo finalizzato alla creazione di colonne sonore per audiovisivi, spettacoli teatrali o danza. L'iniziativa è  finanziata dalla SIAE, con il sostegno del Ministero per il Beni e le attività Culturali, nell’ambito dell’iniziativa “SIllumina-Copia privata per i giovani, per la cultura”. 

Per partecipare alle selezioni, che si chiuderanno il 31 ottobre 2018, bisogna avere esperienza nella composizione e nell'esecuzione di musica elettronica e conoscenza di almeno uno strumento musicale.

I quattro artisti selezionali potranno disporre degli spazi attrezzati di Zo Centro Culture Contemporanee e usufruire della competenza di tre rinomati tutor: Teho TeardoMurcof (Fernando Corona) e Andrea Belfi, ognuno dei quali, per tre giorni consecutivi, seguirà il percorso scelto da ciascun giovane supportandolo nelle diverse fasi della creazione.

Le quattro composizioni di musica elettronica e strumentale che saranno realizzate durante le residenze saranno accompagnate da uno studio su video, illustrazioni animate, scena teatrale e performance dal vivo.

Le residenze avranno quattro diverse fasi:

  • Fase 1 – Dicembre 2018: cinque giorni di lavoro sulla creazione personale. In questa fase, ciascun artista sarà seguito per 20 ore, in tre giorni, dal tutor Andrea Belfi;
  • fase 2 – Gennaio 2019: cinque giorni di lavoro sulla creazione personale. In questa fase, ciascun artista sarà seguito per 20 ore, in tre giorni, dal tutor Murcof;
  • Fase 3 – Febbraio 2019: cinque giorni di lavoro sulla creazione personale. In questa fase, ciascun artista sarà seguito per 20 ore,, in tre giorni, dal tutor Teho Teardo;
  • Fase 4 – Febbraio 2019: cinque giorni finali di creazione con relativa mise en espace pubblica

Per accedere al bando è necessario inviare un curriculum dettagliato e una bozza progettuale (tema libero, proposta di composizione musicale su base video scelta dall’artista di almeno 40 minuti). 

Le candidature (rivolte a giovani che abbiano compiuto 35 anni entro ottobre 2018) vanno inviate a organizzazione@zoculture.it entro il 31 ottobre 2018.