AntropologiaArcheologia / ArteBiotechChimicaDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisica e AstronomiaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della TerraScienze e tecnologie alimentariScienze medicheScienze naturaliScienze politicheSociologiaStoriaStoria del cinema

Tag disum


RIPRODUCI I CONTENUTI SELEZIONATI

Letture ad alta voce: "Il Contesto". Una parodia

La recensione dell'opera di Leonardo Sciascia, inserita nel ciclo di letture del Caffè Letterario del Teatro Stabile di Catania, recitata da Federico Fiorenza al Ridotto della Sala Verga

​Il ritmo vertiginoso della partitura mentale di Lydia Tàr

Nicol Oddo, dottoranda in Scienze per il patrimonio e la produzione culturale al Dipartimento di Scienze umanistiche di Unict, racconta del controverso personaggio di Tàr, direttrice d’orchestra e donna dai timbri chiaroscuri, protagonista del film di Todd Field.

​Religiosità e perfezione nella serie “Odio il Natale”

Marta Bertuna, laureata in Comunicazione della cultura e dello spettacolo e tirocinante di "Scena Erasmus", ci racconta i risvolti dissacranti di festività, famiglie e aspettative sociali a partire dalla serie targata Netflix

​Gender fluid, psichedelico e trasgressivo: il Bowie di “Moonage daydream” di Brett Morgen

Nicol Oddo, dottoranda in Scienze per il Patrimonio e la Produzione Culturale al Dipartimento di Scienze umanistiche di Unict, ha visto per noi il film dedicato all’icona di David Bowie e al suo successo intergenerazionale

La lingua e la memoria: “Nostalgia” di Mario Martone

Marta Anna Bertuna, laureata in Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo al Dipartimento di Scienze umanistiche di Unict, ha seguito, come inviata del progetto EUNICE, la 37a Mostra del cinema dei Mediterranei e ci racconta il rapporto fra lingua e memoria nella pellicola di Martone, candidata a rappresentare l’Italia ai prossimi Oscar 

Zona Franca, uno spazio sicuro dove incontrare "l'altro"

La recensione dello spettacolo andato in scena al Teatro del Canovaccio scritta da Gaetano Gigante, studente di Beni Culturali al Dipartimento di Scienze umanistiche di Unict

I racconti della peste

La pièce, prodotta in sinergia con il Teatro Nazionale di Genova, è andata in scena al Teatro Stabile dal 22 novembre al 4 dicembre. Ce ne parla Alessandro Di Costa, studente del corso di laurea in Comunicazione della cultura e dello spettacolo al Dipartimento di Scienze umanistiche di Unict

"Anima Mundi", contro ogni disuguaglianza

La recensione dello spettacolo, nato dalla collaborazione tra il Teatro Stabile di Catania e la compagnia Neon e incentrato sul tema della diversità, scritta per noi da Angelamaria Blanco 

​“Il giovane corsaro” premiato al Festival Internazionale del Cinema di Frontiera

Ospitata al Dipartimento di Scienze umanistiche di Unict, la proiezione del film di Emilio Marrese si è conclusa con l'assegnazione del "Premio Sebastiano Gesù". Ce ne parla Alessandro Di Costa, studente di Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo 

A vida è arte do encontro

Dal 17 ottobre al 17 novembre al Monastero dei Benedettini, nell'ambito del Med Photo Fest, si è svolto un ciclo di seminari incentrato sulla fotografia brasiliana e sul tema dell’incontro. Ce ne parla Viviana Triscari, dottoranda del Disum e tra le curatrici dell'iniziativa

Scrusciu: che rumore fa la poesia?

La presentazione del libro di Erica Donzella raccontata da Sofia D’Angelo, studentessa di Lettere moderne al Dipartimento di Scienze umanistiche di Unict

Comunicazione e tolleranza: "Concerned Citizen"

Marta Bertuna, laureata in Comunicazione della Cultura e dello Spettacolo al Disum, impegnata a Valencia in un tirocinio post-laurea, ha seguito, come inviata del progetto Eunice, la 37a Mostra del cinema dei Mediterranei e ci racconta la pellicola di Idan Haguel sul tema della comunicazione e della tolleranza

"Syndrom Hamleta": la libertà per ragazzi e ragazze ucraine fra cinema e teatro

Nicol Oddo, dottoranda del Disum, in visiting alla "Adam Mickiewicz University", della rete Eunice, ha seguito la presentazione della regista Niewera del film sulla guerra tra Ucraina e le regioni separatiste di Donetsk e Luhansk del 2014

"Syndrom Hamleta": la libertà per ragazzi e ragazze ucraine fra cinema e teatro

Nicol Oddo, dottoranda del Disum, in visiting alla "Adam Mickiewicz University", della rete Eunice, ha seguito la presentazione della regista Niewera del film sulla guerra tra Ucraina e le regioni separatiste di Donetsk e Luhansk del 2014

Cancel Culture? Per un manifesto sul valore dei classici

In video, la versione integrale dell'incontro promosso dal Dipartimento di Scienze umanistiche, che si è svolto il 6 dicembre scorso al Monastero dei Benedettini. L'Università di Catania è la prima in Italia ad organizzare un dibattito sul tema

#aibsiciliaonair, video incontri con esperti all'insegna della lettura

Inizia il 28 gennaio il ciclo di approfondimenti professionali online per bibliotecari e studenti di biblioteconomia, promosso da AIB Sicilia e dal Dipartimento di Scienze umanistiche 

“We are the Earth”: Giuseppe Sanfratello tra i vincitori del song contest della Rus

La strofa del dottorando del Dipartimento di Scienze umanistiche sarà inserita nel ritornello del contest creativo musicale promosso dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile insieme al Coro PoliEtnico del Politecnico di Torino

“Le imperdonabili”, la non lectio di Antonio Di Grado

Sante, beghine, eretiche, scrittrici: ecco le donne depositarie dell’intelletto d’amore

La paleopatologia: un'autopsia multidisciplinare della storia

Alla scoperta delle malattie dell'antichità: gli studiosi Francesco Maria Galassi e Elena Varotto presentano al Monastero dei Benedettini di Catania le loro recenti ricerche

Biagini: «L’arte è una continua domanda»

Al Dipartimento di Scienze umanistiche un seminario del Workcenter di Jerzy Grotowski e Thomas Richards, uno dei centri di ricerca teatrale più importanti a livello mondiale

Nasce il centro di ricerca interuniversitario "Polyphonie"

Presentata la nuova struttura del Disum, si occuperà dei nessi che intercorrono tra il plurilinguismo e la creatività nella scrittura

La profezia in Niccolò Machiavelli

Seminario del prof. Maurizio Viroli alla ricerca degli aspetti profetici nell'opera del Segretario fiorentino, nell'ambito delle giornate di studi su "Machiavelli: potere e libertà"

DiSummer - #UnictInFesta, la festa degli studenti

Ecco la galleria fotografica della serata organizzata al Monastero dei Benedettini dai rappresentanti del dipartimento di Scienze umanistiche con letture, musica, mostre e artigianato

Film Making Lab: a Catania un laboratorio nazionale sul cinema

In video il backstage del cortometraggio realizzato dai 10 giovani film makers provenienti da tutta Italia e presentato al Festival del Cinema di Frontiera di Marzamemi

Red Canzian si racconta agli studenti

Il bassista dei Pooh, in un'affollata aula magna del Monastero dei Benedettini, ha analizzato i testi del fondatore del gruppo Valerio Negrini tra significati e simboli degli ultimi 50 anni di storia italiana

Migranti, quale approdo in Sicilia?

Immigrazione, intercultura, accoglienza: sono i temi su cui si sono confrontati gli esperti intervenuti alla seconda tavola rotonda del progetto "Inkivu", organizzata al Disum in occasione della Giornata mondiale del Rifugiato 2016

TrailersLab 2015

Al via le iscrizioni ai laboratori gratuiti del Trailers FilmFest: workshop, lezioni sui mestieri del cinema, incontri con professionisti del settore e una rassegna di trailer su grandi registi

Al Machiavelli si fa "Edutainment"

Musica, teatro, danza: sono aperte le iscrizioni ai laboratori progettati dall'associazione Ingresso Libero al teatro di Palazzo Sangiuliano, in piazza Università. Sette "percorsi di formazione creativa" dedicati a studenti universitari e non solo. Guarda lo spot

Ti presento... Scienze umanistiche

Alcuni docenti del dipartimento di Scienze umanistiche hanno presentato le materie dei corsi di laurea in occasione dell'Open day dedicato all'area. Dalla cultura russa alle strategie di comunicazione, passando per l'identità di genere