AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Tradizione e innovazione in programma al Teatro della Città

di Mariateresa Calabretta

Un tributo di Andrea Camilleri ai grandi Tuccio Musumeci e Pippo Pattavina apre la stagione teatrale 2018-2019 del Teatro della Città


Debutta il 25 ottobre la stagione teatrale 2018/19 del Teatro della Città, con la prima assoluta di "Filippo Mancuso e Don Lollò", un omaggio, da parte del grande Andrea Camilleri e di Giuseppe Dipasquale, al genio comico e alla verve di Tuccio Musumeci e Pippo Pattavina, due mostri sacri del palcoscenico italiano. 

Cucita addosso ai due attori, l'opera scaturisce da una celebre scena de "La concessione del telefono" in cui Musumeci e Pattavina, nei ruoli rispettivi di Don Lollò e di Filippo Mancuso alle prese con gli equivoci di una lettera, sfoderavano tutto il loro irresistibile repertorio. Un tributo al talento e alla carriera lunga più di mezzo secolo di due grandi amici e compagni di scena.

Il cartellone 2018/19 del Teatro della Città di Catania propone una programmazione ricca e articolata, con monologhi, tragedie contemporanee, fiabe musicali, commedie di situazione, drammi moderni e pièce innovative. Undici spettacoli al Teatro Vitaliano Brancati (con la direzione artistica di Tuccio Musumeci) e 12 nei due percorsi del Piccolo Teatro della Città, che si conferma palcoscenico d’eccezione di innovazione e sperimentazione, con proposte tratte dal panorama teatrale nazionale e dalla drammaturgia originale. Un totale di ventitrè rappresentazioni che il Teatro della Città, forte del recente riconoscimento del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo quale Centro di Produzione Teatrale, offre agli spettatori.

Nell’ottica di accontentare tutti i gusti del pubblico e avvicinare sempre più giovani, educandoli sin da piccoli al palcoscenico, il Teatro della Città rinnova, anche per la stagione 2018/19, le proposte per i ragazzi, con gli spettacoli per le scuole e con sei fiabe che andranno in scena la domenica pomeriggio.