AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

La vita quotidiana nella preistoria: mostra archeologica alla Chiesa di San Francesco Borgia

di Giorgio Raito e redazione web

Le abitazioni, l'alimentazione e l'artigianato sono al centro della mostra ideata dalla Soprintendenza di Catania, in collaborazione con l'Università di Catania, e visitabile fino al 21 gennaio 2018




È visitabile fino al 21 gennaio 2018 la mostra "Vivere nella preistoria: le case, il cibo, le cose", allestita nella Chiesa di San Francesco Borgia (via Crociferi, Catania) a cura della Soprintendenza di Catania.

La ricerca archeologica effettuata negli ultimi decenni dalla Soprintendenza etnea ha permesso infatti di ampliare le conoscenze sulla preistoria del territorio e in particolare su alcuni aspetti della vita quotidiana. La mostra - ideata dalla sezione archeologica, con la collaborazione dell'Università di Catania - è esposizione di materiali provenienti dai siti archeologici delle Coste di Santa Febronia di Palagonia, Rocchiciella di Mineo, San Marco di Paternò, Valcorrente di Belpasso, Dosso Tamburaro di Militello, Scalonazzo di Bronte, Grotte Marineo di Licodia Eubea, con l'intento di focalizzare l'interesse sulle abitazioni, l'alimentazione e l'artigianato.

La mostra sarà visitabile a ingresso libero dal martedì al sabato (ore 9-19), domenica e lunedì ore 9-13.