AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Notte europea dei ricercatori / Catania una delle 12 città Sharper

Sharper è uno dei 9 progetti italiani sostenuti dalla Commissione Europea per la realizzazione della Notte europea dei Ricercatori del 28 settembre. Radio Zammù segue i giorni di avvicinamento all'evento con una serie di interviste ad alcuni dei ricercatori coinvolti. Venerdì 28 settembre, alle 21: diretta con collegamenti da Piazza Università, Cittadella e Stazione Metro Giovanni XXIII


La Notte europea dei Ricercatori è un'iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei. 
L'obiettivo è di creare occasioni d'incontro tra ricercatori e cittadini per diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca in un contesto informale e stimolante. Gli eventi comprendono esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti. 
Per il 2018 il progetto coinvolge in Italia 9 progetti per un totale di 116 città e si terrà il 28 settembre.

Catania aderisce al progetto SHARPER insieme a Ancona, Cagliari, Caserta, Catania, L’Aquila, Macerata, Napoli, Nuoro, Palermo, Pavia, Perugia, Trieste.

Radio Zammù ha realizzato una serie di interviste per anticipare alcuni degli eventi in programma:

Radio Zammù il 28 settembre racconterà la Notte europea dei ricercatori trasmettendo la diretta di RadUni a partire dalle 12.00. Dalle 21 alle 22 l'ora sarà interamente dedicata a Catania con collegamenti in alcuni dai luoghi della città dove si svolgeranno gli eventi.


Vedi anche


21 settembre 2018