ArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Sepúlveda: «Grazie ai siciliani per l'umanità dimostrata verso i migranti»

di Zammù TV (video)

Lo scrittore cileno è stato ospite d'onore della serata conclusiva della rassegna turistica e letteraria "Paesaggi di mare", dove ha presentato il suo ultimo romanzo "La fine della storia"




È stato Luis Sepúlveda l'ospite d'onore della serata conclusiva della rassegna turistica e letteraria itinerante "Paesaggi di mare", promossa dall'Assessorato regionale al Turismo.

Lo scrittore cileno ha presentato, nel corso di una conversazione al Teatro Sangiorgi di Catania con il giornalista Alberto Bilà, il suo ultimo romanzo: "La fine della storia".

«Io collaboro attivamente con due organizzazioni non governative - ha voluto esordire Sepulveda -: Amnesty International e Medici senza Frontiere e vorrei anche a nome loro dire grazie ai siciliani per questa enorme dimostrazione di solidarietà e di umanità nei confronti dei migranti».

Nel corso della serata, sulle note del sassofonista Francesco Cafiso, l'attore Mariano Rigillo ha letto alcuni brani del romanzo, un intreccio storico, fitto di incontri e vicende che allacciano realtà e fantasia, per prevenire alla denuncia di ogni dittatura e alla condanna della criminale pratica della tortura.