AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Unict per Dantedì: letture social del Sommo Poeta

Gli attori Pietro Pace, Luca Iacono, Egle Doria, Simone Luglio, Franco Mirabella e Silvio Laviano leggono il XXVI Canto dell'Inferno, sulle musiche originali del compositore Edmondo Romano




Il contributo dell'Università di Catania all'iniziativa nazionale dedicata a Dante Alighieri, nel giorno che gli studiosi individuano come inizio del viaggio ultraterreno della Divina Commedia. 

Un'edizione speciale, segnata dall'emergenza Coronavirus, che ha visto le istituzioni (e non solo) rispondere all'appello del Miur attraverso letture social. 

In questo video, grazie alla collaborazione con il Teatro Stabile di Catania, gli attori Pietro Pace, Luca Iacono, Egle Doria, Simone Luglio, Franco Mirabella e Silvio Laviano leggono il XXVI Canto dell'Inferno, sulle musiche originali del compositore Edmondo Romano.

Il valore della poesia

Rosario Castelli, Letteratura italiana (Dipartimento di Scienze umanistiche, Università di Catania) 

La "lezione" di Primo Levi ad Auschwitz

Andrea Manganaro (Letteratura italiana, Dipartimento di Scienze umanistiche, Università di Catania)


Vedi anche