AntropologiaArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

L'Europa e gli altri tra età moderna e contemporanea

La professoressa Simona Laudani tiene una lezione introduttiva di Storia moderna in cui spiega l'importanza di analizzare un periodo storico in cui nasce l'egemonia europea. La scoperta dell'America del 1492 segna infatti la fine di una "limitazione", non solo geografica ma culturale, e la scoperta dell'alterità




La professoressa Simona Laudani, docente di Storia moderna all'Università di Catania, tiene una lezione introduttiva per le aspiranti matricole dei corsi del dipartimento di Scienze umanistiche. Una disciplina difficile da insegnare perché «la storia moderna - spiega - sembra troppo lontana nel tempo e non abbastanza affascinante, come ad esempio la storia medievale». È invece molto importante per la storia europea.

In questo video Laudani si concentra infatti sul tema "L'Europa e gli altri tra età moderna e contemporanea": «La storia moderna studia il momento in cui si costruisce l'egemonia europea e in cui si pone una questione fondamentale: quella dell'alterità, dell'altro. La scoperta dell'America nel 1492 segna infatti la fine di una limitazione, non solo geografica, ma culturale».

Le riprese sono state effettuate da Zammù TV in occasione dell'Open Day dell'Area umanistica, quarta giornata del ciclo di incontri di orientamento ai corsi di studio dell'Università di Catania organizzati dal Centro Orientamento e Formazione d'Ateneo per gli allievi delle scuole medie superiori.


Vedi anche