AntropologiaArcheologiaArte e beni culturaliBiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Introduzione al Drug Delivery: coppie ioniche anfifiliche

I lipoammino acidi (LAA) e il loro utilizzo per attuare una strategia di accoppiamento ionico definita HIP.  Una lezione del professore di Microbiologia dell'Università etnea, Pio Maria Furneri, parte dell'attività formativa (OF3) del progetto BRIT, Bio-nanotech Research and Innovation Tower




I lipoammino acidi (LAA) sono degli α-amminoacidi aventi una o più catene alchiliche laterali di varia lunghezza. Sono stati progettati al fine di incrementare la stabilità in circolo dei farmaci e/o il loro trasporto attraverso le membrane biologiche, aumentandone così l'efficienza. Sono stati utilizzati per attuare una strategia di accoppiamento ionico definita HIP - "Hydrophobic Ion Pairing" - con alcuni antibiotici aminoglicosidici. Il profilo di attività antibatterica in vitro di tali coppie ioniche è simile a quello del farmaco originario contro diversi ceppi batterici, sia sensibili che resistenti a questa classe di antibiotici


Vedi anche